Case History

ARXivar per Culligan | Partner : NSI

L’azienda

Culligan Italiana offre dai piccoli impianti ad uso domestico fino ai grandi sistemi destinati all'industria, dalle centrali termiche all'acqua ultra-pura per applicazioni sanitarie oper lindustria elettronica, fino alla fornitura di acqua potabile ad intere città.

L’esigenza

Culligan si appoggiava ad un provider esterno per la conservazione sostitutiva a norma di legge dei documenti fiscali; le fatture attive erano inviate tramite flusso PDF, i DDT e le fatture passive venivano da loro scansionate.

Svantaggi:

  • Rigidità del sistema ed impossibilità di personalizzazioni
  • Scarsa integrazione con il sistema ERP e “ritardi” nell’avere disponibile il documento digitalizzato
  • Mancanza di controllo del processo di conservazione
  • Costi in base al volume di documenti gestiti

La soluzione

Scegliendo ARXivar, Culligan si è dotata di un sistema documentale e di BPM che le permette di snellire l’operatività quotidiana ed aumentare il controllo dei processi. 

  • Integrazione tra il sistema ERP e ARXivar
  • Gestione ciclo attivo e passimo (offerte commerciali, ordini di vendita ecc)
  • Archiviazione di tutti i registri contabili (Iva, bollati ecc)
  • Processi autorizzativi (Rda e pagamenti ai fornitori) tramite workflow
  • Conservazione sostitutiva dei documenti fiscali.