Telelavoro non è sinonimo di smartworking. ARXivar è la piattaforma web che, centralizzando e digitalizzando le informazioni,  permette di attuare lo smartworking.

In questo periodo storico il termine “smartworking” è sulla bocca di tutti, pur significando molto più di poter lavorare da remoto.

Lo smartworking è un cambiamento nel modo di lavorare che ha alla base i principi di personalizzazione, flessibilità  e digitalizzazione. In tutto questo la tecnologia gioca un ruolo chiave: quando si parla di Digital Transformation applicata al lavoro ci si riferisce all’utilizzo di tecnologie avanzate per connettere persone, luoghi e informazioni ai processi di business, con l’obiettivo di aumentare la produttività .

In tale scenario è chiaro come lo smartworking sia possibile solo partendo dalla digitalizzazione delle informazioni aziendali, centralizzate e rese facilmente accessibili per tutti gli utenti in “remoto”.

ARXIVAR NEXT: LA PIATTAFORMA ABILITANTE LO SMARTWORKING

ARXivar NEXT è la piattaforma web di Information & Process Management che permette proprio questo. Il sistema centralizza tutte le informazioni aziendali a prescindere dai sistemi terzi da cui provengono e dal dispositivo utilizzato dall’utente per consultarle, utilizzarle e scambiarle.

La piattaforma permette di:

  • Disegnare e automatizzare i processi di business.
  • Digitalizzare, gestire, archiviare e condividere i documenti aziendali da qualsiasi luogo o dispositivo.
  • Scambiare informazioni verso l’esterno tramite link e internamente tramite chat.
  • Monitorare lo stato di avanzamento delle attività .

Il tutto con la garanzia che i documenti aziendali non vadano persi, modificati, perdendo informazioni importanti per l’azienda. L’impostazione dei livelli di accesso alle informazioni permette inoltre di garantire i giusti parametri di riservatezza.

White paper | smartworking